Rent a finn logo

Sasu Laukkonen

Lo chef Sasu Laukkonen è proprietario di un rinomato ristorante a Helsinki premiato con stella Michelin. Sasu coltiva una profonda passione per la natura finlandese e per i suoi doni: erbe selvatiche, radici locali e sapori autentici. Il suo stile in cucina rispetta gli standard tradizionali sempre con un pizzico di originalità. Basti pensare al suo gelato a base di corteccia di pino: l’hai mai provato?

Come prepararsi per la sessione live: Impareremo a cucinare correnttamente un pesce di acqua dolce. Fornisciti di una padella per fritture, un pesce e burro di ottima qualità.

Pesce fresco felice con cavolo di primavera ed erbe selvatiche

Ingredienti:

  • Burro, sale
  • Lucioperca o altro pesce d’acqua dolce a carne bianca
  • Cavolo di primavera
  • Barbaforte
  • Erbe selvatiche: allaria, germogli di abete rosso e acetosella
  • In alternativa: foglie di rucola ed erba brusca

 

  1. Tagliare a metà il cavolo e friggere a fiamma bassa per 15-20 minuti sul lato tagliato.
  2. Non c’è bisogno di aggiungere olio o burro, il cavolo si caramellerà da solo non appena lo zucchero in esso contenuto trasuderà sulla padella.
  3. Usare preferibilmente una padella di ghisa. Cospargere il cavolo con sale e barbaforte grattugiata prima di servire.
  4. Il pesce deve essere sfilettato: puoi farlo tu oppure chiedi al pescivendolo.
  5. Scaldare la padella (preferibilmente di ghisa) a fiamma alta usando una generosa quantità di burro.
  6. Friggere il pesce da un lato, dopodiché abbassare la fiamma.
  7. Usando un cucchiaio, cospargere la parte superiore del pesce con il burro della padella per diffondere il calore su entrambi i lati.
  8. Prima di servire, girare il pesce sull’altro lato per dieci secondi e cospargere di sale il lato fritto. Non salare prima di quest’ultima fase, altrimenti il pesce perderà la sua umidità.
  9. Mettere il pesce sul piatto e condire con allaria, germogli di abete e acetosella. Al posto dell’allaria si può usare la rucola e al posto dell’acetosella foglie di erba brusca.